Backup Android... su Linux?

Ciao a tutti,

ormai da molto tempo mi interrogavo circa come fare (bene) il backup di
un dispositivo Android.

Sto cercando ovviamente qualcosa di open: non mi interessano i vari
cloud delle case produttrici. Ho invece a disposizione Nextcloud, ma non
so se torni utile.

Alcune cose basilari come la sincronizzazione della galleria ce l'ho già
ma vorrei capire come essere pronto a scenari più complessi, tipo lo
smarrimento/furto del telefono.

C'è, che voi sappiate, un modo per avere un backup *completo* (quindi
incluse app e relativi dati) di uno smartphone Android? Nel mio
immaginario sarebbe qualcosa del tipo

- attacca il telefono al PC

- backup incrementale

- ok

però sono aperto a qualsiasi tipo di proposta.

Grazie,

Ciao,

Marco

Dappertutto trovo scritto: scordatelo (ovviamente) senza rooting...

Si riesce a fare il boot di uno smartphone da una sorgente esterna?
Pensavo a usare Clonezilla...

Ciao a tutti,

ormai da molto tempo mi interrogavo circa come fare (bene) il backup di
un dispositivo Android.

Sto cercando ovviamente qualcosa di open: non mi interessano i vari
cloud delle case produttrici. Ho invece a disposizione Nextcloud, ma non
so se torni utile.

Alcune cose basilari come la sincronizzazione della galleria ce l'ho già
ma vorrei capire come essere pronto a scenari più complessi, tipo lo
smarrimento/furto del telefono.

C'è, che voi sappiate, un modo per avere un backup *completo* (quindi
incluse app e relativi dati) di uno smartphone Android? Nel mio
immaginario sarebbe qualcosa del tipo

- attacca il telefono al PC

- backup incrementale

- ok

però sono aperto a qualsiasi tipo di proposta.

Grazie,

Ciao,

Marco

===============================================

Linux User Group Bolzano-Bozen-Bulsan mailing list

Le preferenze possono essere modificate da / Einstellungen können

geändert werden durch / Preferences can be changed from
https://postorius.lugbz.org

oppure inviando una e-mail a / oder durch Senden einer E-Mail an / or by

sending an e-mail to lugbz-list-request(a)lists.lugbz.org

attachment.htm (2.66 KB)

Ciao,
il LinuxTrent ha trattato molto bene il tema recentemente in una serata
di cui trovi anche la registrazione su PeerTube [1]

Con il nextcloud che hai già puoi certamente installare il suo client e
tenere sincronizzati e sottoposti a versionamento la galleria, i
contatti i calendari, e cartelle a tua scelta.

Poi, nel video di cui sopra, Antonio ad un certo punto (2:03:0 circa)
racconta di come fa il backup con rsync del suo telefono accedendovi via
adb dopo aver abilitato le opzioni sviluppatore, e si intravede sul
monitor anche il suo semplice script per fare il lavoro...
(tieni presente che su android /sdcard a dispetto del nome è la memoria
interna...)

Se poi vuoi fare backup completo di _quel_ telefono comprensivo di tutto
l'ambiente, puoi utilizzare il full backup di adb (oltre al filmato vedi
[2]), ma mi pare (correggetemi se sbaglio) che non sia ripristinabile su
un telefono di diverso modello (??)

ciao ciao

[1]
https://video.linuxtrent.it/videos/watch/04ccd67c-347b-4f95-a0f6-2b756001710c

[2]
https://9to5google.com/2017/11/04/how-to-backup-restore-android-device-data-android-basics/

Ciao Marco,

forse la community di Free Your Android ti sa aiutare:

https://fsfe.org/activities/android/android.en.html

Un caro saluto,
Patrick

La maggior parte dei processori supporterebbero anche un boot da USB,
ma è necessario che il telefono sia progettato appositamente. Però
l'avvio da USB richiede del software particolare sul tuo PC, e le
operazioni supportate non sono in ogni caso compatibili con
Clonezilla. Se cerchi in rete con le parole chiave "EDL mode",
"Download mode" ed il tuo modello, potresti avere fortuna - magari è
semplice mettere il telefono in quella modalità. In generale non
esistono strumenti banali per fare un dump del contenuto del telefono,
altrimenti chiunque lo abbia in mano avrebbe accesso completo ai tuoi
dati - ma controllare ti costa poco, non si sa mai che per te possa
andar bene.

Se hai root sul telefono, quello che pensi di fare tu è un dump delle
partizioni utente. Tieni però presente che potrebbero essere criptate,
a seconda del telefono e dalla versione di Android. Se lo sono, la
chiave è tipicamente protetta nel sistema di sicurezza del SoC -
dunque inaccessibile. Quindi se fai un backup di questo genere poi lo
potrai usare solo ed esclusivamente su quel telefono (non andrebbe
neppure su un altro identico).

Se hai una recovery come TWRP, c'è una funzione di backup integrata
che fa un archivio compresso (è spezzato in blocchi e riporta qualche
informazione extra, ma essenzialmente è un tgz) del contenuto delle
partizioni che gli chiedi. Attenzione che NON fa un backup della
cartella con i media utente (che è in ogni caso accessibile anche
altrimenti, quindi puoi farne un backup a parte). Nella mia
esperienza, non su tutti i telefoni questo backup funziona bene -
dipende dalla qualità dello specifico port di TWRP (che varia anche
parecchio, sigh). Prima di affidarti a questa soluzione, ricomponi
l'archivio, decomprimilo sul tuo PC e verifica accuratamente che ci
sia tutto quello che ti aspetti. Ho già perso dati, fidandomi che
funzionasse...

Io personalmente per fare un backup utilizzo adbfs[1]. Riavvio il
telefono in TWRP, così ho accesso come root a tutto; monto il
filesystem del telefono con adbfs in una cartella del PC, e poi
sincronizzo questa (beh, solo quello che mi interessa) con una copia
locale. Non è point-and-click, ma in compenso si può scriptare ed è
molto più robusto delle varie soluzioni via MTP - che su Linux sono
sia inefficienti che instabili.

Antonio

[1] https://github.com/spion/adbfs-rootless