Corsi di elettronica / arduino

Qualcuno ha idea se in provincia ci sono corsi di elettronica che
siano una
buona base per poter iniziare a lavorare autonomamente su arduino
o quant'altro?

Ciao,

potresti considerare semplicemente di farti un introduzione
all'elettronica da solo. Ci sono testi come p.e. "The Art
of Electronics" di Hill e Horowitz che ti spiegano le cose
piuttosto bene.

Una volta acquisito le basi dell'elettronica, Arduino, per
te che sa programmare, dovrebbe essere un piece of cake :slight_smile:

Bye,
Chris

potresti considerare semplicemente di farti un introduzione
all'elettronica da solo. Ci sono testi come p.e. "The Art
of Electronics" di Hill e Horowitz che ti spiegano le cose
piuttosto bene.

Prentotato in biblioteca :slight_smile:

Una volta acquisito le basi dell'elettronica, Arduino, per
te che sa programmare, dovrebbe essere un piece of cake :slight_smile:

Al solito grazie!

Chris Mair wrote:

Armando:

Qualcuno ha idea se in provincia ci sono corsi di elettronica
che siano una buona base per poter iniziare a lavorare
autonomamente su arduino o quant'altro?

Se non mi ricordo male, questo link e' gia' stato postato su questa lista?

https://6002x.mitx.mit.edu/

[Off Topic: se non e' stato postato, guardatevi anche
http://www.udacity.com e http://www.coursera.org]

potresti considerare semplicemente di farti un introduzione
all'elettronica da solo. Ci sono testi come p.e. "The Art
of Electronics" di Hill e Horowitz che ti spiegano le cose
piuttosto bene.

Bel mattone, fatto piuttosto bene, anche se ormai dimostra un po' la sua
eta'. (Dicono pero' che gli autori stanno lavorando su una nuova edizione,
ma essendo due signori in pensione, non hanno particolare fretta...)

Un'altra risorsa, libera' e'
http://www.ibiblio.org/kuphaldt/electricCircuits/ ma il libro di Horowitz
e Hill e' sicuramente meglio.

Thomas

per me questo e' un "fail" per questo:

"In order to succeed in this course, you must have taken an AP level physics
course in electricity and magnetism"

che per me e' attualmente giapponese. Probabilmente vanno dirtto su cose di cui
non ho assolutamente idea, con la risultanza che potrei perdere la meta' delle
cose che vengono spiegate.

Potrei darci un occhio in ogni caso!
thanks!
A.

Ciao,

Se non mi ricordo male, questo link e' gia' stato postato su questa lista?

https://6002x.mitx.mit.edu/

per me questo e' un "fail" per questo:

"In order to succeed in this course, you must have taken an AP level physics
course in electricity and magnetism"

che per me e' attualmente giapponese. Probabilmente vanno dirtto su cose di
cui
non ho assolutamente idea, con la risultanza che potrei perdere la meta'
delle
cose che vengono spiegate.

Probabile. I campi elettromagnetici in fisica vengono studiati (che io
ricordi nel corso di Fisica Generale II all'Università) facendo
abbondante uso di equazioni differenziali e vari operatori
differenziali (rotore, divergenza). Se vuoi ti presto il Mencuccini
per dargli un'occhiata e vedere di cosa parlo...

Ciao,
Stefano

> Qualcuno ha idea se in provincia ci sono corsi di elettronica che
> siano una
> buona base per poter iniziare a lavorare autonomamente su arduino
> o quant'altro?

<snip>

potresti considerare semplicemente di farti un introduzione
all'elettronica da solo. Ci sono testi come p.e. "The Art
of Electronics" di Hill e Horowitz che ti spiegano le cose
piuttosto bene.

A me è piaciuto questo:
http://lcamtuf.coredump.cx/electronics/

lg,

https://6002x.mitx.mit.edu/

per me questo e' un "fail" per questo:

"In order to succeed in this course, you must have taken an AP level physics
course in electricity and magnetism"

che per me e' attualmente giapponese. Probabilmente vanno dirtto su cose di
cui
non ho assolutamente idea, con la risultanza che potrei perdere la meta'
delle
cose che vengono spiegate.

Probabile. I campi elettromagnetici in fisica vengono studiati (che io
ricordi nel corso di Fisica Generale II all'Università) facendo
abbondante uso di equazioni differenziali e vari operatori
differenziali (rotore, divergenza). Se vuoi ti presto il Mencuccini
per dargli un'occhiata e vedere di cosa parlo...

Ho davanti a me il Hill Horowitz e posso confermare che ti basta la
matematica delle superiori, niente equazioni differenziali o campi vettoriali.

E` certamente mattone, ma IMHO i capitoli introduzione (1), le prime
10 pagine sugli opamp (4), e una buona fetta di elettronica digitale (8)
e "digital meets analog" (9) ti bastano e avvanzano per capire molto
bene cosa stai facendo con Arduino. Anzi bastano quasi per capire come
fare una cosa Arduino-like :slight_smile:

Bye,
Chris.

PS: si` in effetti e` un po` vecchio, c'era parecchia polvere sulla
mia copia :expressionless:

Ho davanti a me il Hill Horowitz e posso confermare che ti basta la
matematica delle superiori, niente equazioni differenziali o campi vettoriali.

ecco.. oltertutto pure la mia matematica delle superiori e' un po' scarsa,
quindi potrebbe essere un occasione per migliorarla!

E` certamente mattone, ma IMHO i capitoli introduzione (1), le prime
10 pagine sugli opamp (4), e una buona fetta di elettronica digitale (8)
e "digital meets analog" (9) ti bastano e avvanzano per capire molto
bene cosa stai facendo con Arduino. Anzi bastano quasi per capire come
fare una cosa Arduino-like :slight_smile:

Sperando... magari anche qualcosina di piu' :slight_smile:
Comunque con domani lo metto tra le cose da fare!

PS: si` in effetti e` un po` vecchio, c'era parecchia polvere sulla
mia copia :expressionless:

se funziona va bene.. Ho letto che dovrebbe uscire la versione aggiornata
(3rd edition) a fine 2012 inizio 2013.. ma non e' molto sicuro.

Io ho avuto (e regalato) la prima versione e posseggo attualmente la
seconda. Ci sono tre (3) formule in tutto il libro: il comportamento in
tensione del transistor, la legge di ohm (una divisione) e la formula
del parallelo (altra divisione). Direi che se non fosse per la prima
formula (che viene solo spiegata e poi non la si usa più...) più che
matematica delle superiori è delle medie...

Il miglior testo di elettronica mai scritto.