ext3cow: versioning file system

Ciao a tutti!

Ho letto qualche giorno fa di un progetto che trovo molto interessante,
cioè ext3cow. ( http://www.ext3cow.com )

In pratica è un insieme di patch per il kernel (2.6.20.3) e di userland
tools che consente di convertire un filesystem ext3 in un filesystem con
versioning integrato.

In pratica consente di creare "fotografie" del file system, da quel
momento in poi, quando si modifica un file esistente la vecchia versione
viene salvata con un suffisso che dipende dal momento in cui si è fatto
lo snapshot.

Quindi non c'è l'overhead di creare una copia di tutti i files del file
system nel momento in cui si fa uno snapshot, ma solo i file
effettivamente modificati vengono duplicati.

Per gli amanti delle interfacce grafiche a quanto pare c'è anche un
browser grafico:
http://www.sandeepranade.com/html/ComputerScience/time-travelling-file-manager.html

Non l'ho provato, quindi non so quanto sia stabile, ma mi pare un'ottima
soluzione per le home directory :slight_smile:

Qualcuno conosce altre soluzioni, magari più "stabili"? (Non ditemi
SVN :slight_smile:

Ciao,
DAniele

Daniele Gobbetti wrote:

Non l'ho provato, quindi non so quanto sia stabile, ma mi pare un'ottima
soluzione per le home directory :slight_smile:

Qualcuno conosce altre soluzioni, magari più "stabili"? (Non ditemi
SVN :slight_smile:

{rm|mv|cp|...} -i

SCNR :slight_smile:
Thomas

Daniele Gobbetti wrote:
> Non l'ho provato, quindi non so quanto sia stabile, ma mi pare un'ottima
> soluzione per le home directory :slight_smile:
>
> Qualcuno conosce altre soluzioni, magari più "stabili"? (Non ditemi
> SVN :slight_smile:
>

{rm|mv|cp|...} -i

Hai ragione ma:
<*buntu user mode>

Eh ma sai, l'utente finale... non vuole usare la console, se no si
incasina... :slight_smile:

</*buntu user mode>

SCNR :slight_smile:

:slight_smile:
(ho dovuto chiedere a wtf cosa volessi dire :wink:

Thomas

Ciao,
DAniele

Daniele Gobbetti wrote:

<*buntu user mode>

Eh ma sai, l'utente finale... non vuole usare la console, se no si
incasina... :slight_smile:

</*buntu user mode>

Ok, scherzi a parte, forse una soluzioe backup e' piu' appropriata(?)
Per i PC desktop (e anche un server in Internet) uso flexbackup. Duplicity
(http://www.lugbz.org/docs/simple-backups-with-duplicity/) sembra essere
un'alternativa valida oltre alle 3.7 zillioni di altri pogetti su
sourceforge. :slight_smile:

Per un backup automatizzato su nastro o anche su file da molti server ho
trovato Bakula molto interessante.

Thomas

Ok, scherzi a parte, forse una soluzioe backup e' piu' appropriata(?)
Per i PC desktop (e anche un server in Internet) uso flexbackup. Duplicity
(http://www.lugbz.org/docs/simple-backups-with-duplicity/) sembra essere
un'alternativa valida oltre alle 3.7 zillioni di altri pogetti su
sourceforge. :slight_smile:

Non sono così sicuro che una soluzione di backup copra le stesse
esigenze. L'idea del versioning file system, per come la vedo io, è un
complemento a una politica di backup.

Inoltre nel nuovo mac osX ci sarà una feature del genere, quindi
sicuramente ci sarà un grande hype a riguardo.
Senza contare che - a parte le polemiche gratuite con gli *buntisti :wink: -
un file system con una timeline che consenta di accedere a versioni
"vecchie" di un file per via grafica migliora moltissimo l'usabilità di
un sistema desktop.

La cosa che trovo geniale di ext3cow è che lo snapshot viene fatto a
costo praticamente 0, rimandando la scrittura delle versioni solo a
quando un file viene effettivamente modificato. I dati continuano a
risiedere sullo stesso supporto, quindi non nemmeno è un backup nel
senso stretto del termine.

Per un backup automatizzato su nastro o anche su file da molti server ho
trovato Bakula molto interessante.

Le mie policy di backup (sul portatile) passano da dd per quello che
riguarda i backup completi (mensili), e un semplice scp per i backup
incrementali (settimanali). Ma ribadisco che l'oggetto secondo me è
diverso, e indirizza esigenze diverse.

Ciao,
DAniele

E' per gli amanti del buon vecchio Novell NetWare :wink: I nostra alunni
amano questa funzione del NetWare e la possibilita' di ripristinare file
cancellati senza dover fare miracoli. E' una funzione forse meno
importante per il portatile o per il server web, ma importantissima per
un fileserver con 1000 utenti.

Bye, Karl

Daniele Gobbetti schrieb:

Karl Lunger wrote:

E' una funzione forse meno
importante per il portatile o per il server web, ma importantissima per
un fileserver con 1000 utenti.

Hmm, non avendo nessuna esperienza in questo campo, non mi ero neanche
posto il problema. :slight_smile:
In questa ottica effettivamente un FS con queste caratteristiche fa senso.

Thomas

Qualcuno conosce altre soluzioni, magari più "stabili"? (Non ditemi
SVN :slight_smile:

ZFS (*) (per ora solo su Solaris) potrebbe avere un futuro molto
interessante. Purtroppo non ho avuto modo di seguirlo causa
mancanza di tempo...

Sto sentendo che PostgreSQL su ZFS su Solaris
faccia miracoli... :wink:

Bye,
Chris.

(*) http://en.wikipedia.org/wiki/Zfs