Fondi FESR - EFRE per potenziare offerta "Digitale Bildung" nella nostra provincia

Buongiorno a tutti,

con questa mail mi ricollego in parte con quanto scritto poco fa da
Gianguido nel thread "FUSS, Provincia e futuro: considerazioni
eretiche".

Ho visto solo oggi che è stato prolungato (solo di pochi giorni) il
termine per la presentazione di progetti FESR-EFRE
http://www.provinz.bz.it/news/de/news.asp?news_action=4&news_article_id=636801

Chiedo a Patrick, che ritengo il massimo esperto nel ns. gruppo di
fondi FESR, se il NOI potrebbe aiutare le scuole in quanto pubblica
amministrazione per potenziare con questi fondi i servizi di
collaboration ed e-Learning per i cittadini (docenti, alunni,
dipendenti pubblici) basati su software libero con la collaborazione di
aziende locali per una vera autonomia digitale della nostra Provincia.
Lavoreremmo nell'ambito "Digitale Bildung" contenuto nello
Strategiepapier „Südtirol Digital 2020“:
http://www.provinz.bz.it/informatik-digitalisierung/digitalisierung/digitale-bildung.asp

Le tecnologie sulle quali potremmo puntare sono:

- Copernicus (Ilias)
- Moodle
- Chamilo
- NextCloud
- LibreOffice Online
- ...

già impiegate con successo nelle scuole del nostro territorio e nella
PA (Copernicus) e presso università, scuole e pubbliche amministrazioni
europee (NextCloud). Il numero di scuole che sta chiedendo di usare
sistemi di e-learning liberi (ricordo che O365 non è una piattaforma di
e-learning) sta crescendo e serve expertise locale per potenziare
l'offerta.

C'è pochissimo tempo. Chiedo a te Patrick ed al LUGBZ un parere in
merito.

Grazie,
Paolo.

Buongiorno!

ho appena compilato una autodichiarazione secondo il modello del
Ministero dell'Interno

https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/nuovo_modello_autodichiarazione_23.03.2020_compilabile.pdf

Per questo ho preparato una griglia con dati precompilati che si
sovrappone a quella del modulo del Ministero. Sono testi gia'
posizionati secondo uno schema formato .odg. Due passate di stampa,
modello del ministero e griglia, e il modulo e' pronto.

non ho ben capito perche' le autorita' ignorino l'uso di "pdf Forms",
che renderebbero la vita un po' meno complicata. Oppure permettere una
compilazione online, quindi con HTML forms collegato a un database
centrale e risposta immediata con un codice di verifica, a stampa o
SMS.

Due ore di lavoro in piu' da parte degli informatici del ministero
riparmierebbero migliaia di ore di lavoro della popolazione.

Anzi, perche' non lo facciamo noi? Seguito da una segnalazione
ufficiale alla Provincia e un comunicato stampa. Il gruppo LUGBZ ha
sviluppato un tool per semplificare l'autodichiarazione ecc. ecc.

Have a nice day!
Gianguido

Autocerificazione_Coronavirus.odg (12.3 KB)

Ho appena riaperto il modulo del ministero e in effetti E' un PDF forms
compilabile. Non andava online, ma una volta scaricato funziona.

Faccio ammenda per quando scritto poco fa. Sono anzi molto contento che
al Ministero lavorino seriamente.

Gianguido

Ciao Gianguido,

 ma è già compilabile come PDF \.\.\. Se lo apri con Okular lo puoi 

compilare subito e salvarlo sul PC.

Cheers, Andreas

Appena fatto, vedi mia mail di poco fa. Chiedo ammenda.

Sono pero' un po' vittima anch'io dell'informazione dei media. Avevo
letto su Repubblica tutte le istruzioni, ma anche loro sottointendevano
che la compilazione fosse a mano.

In ogni caso, al Ministero hanno fatto un buon lavoro.

Gianguido

Ciao Gianguido,

     ma è già compilabile come PDF ... Se lo apri con Okular lo puoi
compilare subito e salvarlo sul PC.

Cheers, Andreas

> Buongiorno!
>
> ho appena compilato una autodichiarazione secondo il modello del
> Ministero dell'Interno
>
>
>

https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/nuovo_modello_autodichiarazione_23.03.2020_compilabile.pdf

Provato anche con visualizzatore PDF "Evince" e si compila senza
problemi.

Paolo.

Ciao Paolo,

Chiedo a Patrick, che ritengo il massimo esperto nel ns. gruppo di
fondi FESR, se il NOI potrebbe aiutare le scuole in quanto pubblica
amministrazione per potenziare con questi fondi i servizi di
collaboration ed e-Learning per i cittadini (docenti, alunni,
dipendenti pubblici) basati su software libero con la collaborazione di
aziende locali per una vera autonomia digitale della nostra Provincia.
Lavoreremmo nell'ambito "Digitale Bildung" contenuto nello
Strategiepapier „Südtirol Digital 2020“:
Digital Now | Autonome Provinz Bozen - Südtirol

I fondi FESR sono organizzati in diverse assi. L'asse 2 di cui questa
call fa parte e un'asse che finanzia progetti di e-Gov, cioè progetti
della pubblica amministrazione per la propria digitalizzazione.

Secondo me è in linea con gli obiettivi da te descritti, visto che
l'intendenza è un ufficio della provincia. E le scuole sono un servizio
della pubblica amministrazione.

Il NOI aiuta aziende private a fare attività di ricerca e sviluppo. Vuol
dire che i nostri servizi sono rivolti ad aziende e non ad enti/uffici
della pubblica amministrazione. Per questo il NOI lavora soprattutto
sull'asse 1 "Ricerca e Innovazione" del FESR.

Sull'asse 2 e-Gov le imprese non possono neanche presentare, può
presentare solo la provincia o altri enti pubblici. Cito:

        Beneficiari

Beneficiari delle agevolazioni sono i servizi provinciali, enti da
essi dipendenti e altri enti pubblici situati nella Provincia autonoma
di Bolzano-Alto Adige.

L’intensità di agevolazione per le operazioni promosse dal presente
bando è calcolata sulla base dei costi ammissibili e così determinata:

  * servizi provinciali ed enti da essi dipendenti: 100%
  * altri enti pubblici: 85%.

Le diverse intensità di agevolazione derivano dal cofinanziamento
provinciale al programma FESR nella misura del 15%.

Detto questo abbiamo fatto anche dei progetti sull'asse 1 "e-Gov", ad
esempio il progetto Beacon, che è stato fatto dalla ripartizione 9
informatica e noi abbiamo accompagnato il progetto, perché cera un forte
interesse dal mondo delle aziende e anche da enti di ricerca, ad
utilizzare i risultati del progetto. Infatti è stata creata:

- Una rete beacon che copre tutti i comuni della provincia. App
developer possono utilizzarla liberamente.
- Una free LoRaWAN presso l'areale del NOI Techpark che tutti gli
sviluppatori di sensori e rispettivi software possono utilizzare liberamente
- Degli studi sullo stato IoT nelle aziende technologiche
- Una community di aziende ed enti di ricerca IoT

Trovi un po di descrizioni sul sito:

Penso che il progetto Beacon sia un buon esempio, su come ci possa
essere una collaborazione tra pubblico, ricerca ed industria.

Se il progetto dell'intendenza vuole avere anche questo carattere di
inclusione dell'industria, allora il progetto può essere di interesse
anche per il NOI.

Un caro saluto
Patrick

attachment.htm (4.03 KB)

Ciao Paolo,

vorrei aggiungere a questa e-mail una precisazione.

attachment.htm (938 Bytes)

Il modulo è prodotto con Word, è compilabile ma comunque riescono ancora a
produrre .pdf senza includere tutti i fonts...
.../azione_coronavirus$ pdffonts
nuovo_modello_autodichiarazione_23.03.2020_compilabile.pdf
name type encoding emb
sub uni object ID
------------------------------------ ----------------- ---------------- ---
--- --- ---------
BHOIMU+TimesNewRomanPSMT CID TrueType Identity-H yes
yes yes 2265 0
AFZHYW+TimesNewRoman CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1499 0
TimesNewRomanPS-BoldItalicMT CID TrueType Identity-H yes
no yes 1059 0
CIDTAS+TimesNewRoman,Bold CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1067 0
ERXFCO+TimesNewRoman,Bold CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1061 0
TimesNewRomanPSMT CID TrueType Identity-H yes
no yes 1062 0
UTRXSI+TimesNewRoman CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1175 0
BHOIMU+TimesNewRomanPSMT CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1768 0
RHIFCO+TimesNewRoman CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1696 0
RHIFCO+TimesNewRoman CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1597 0
EVSACO+TimesNewRomanPSMT CID TrueType Identity-H yes
yes yes 2292 0
MUPBKY+TimesNewRoman CID TrueType Identity-H yes
yes yes 1558 0
BCDFEE+Wingdings-Regular CID TrueType Identity-H yes
yes yes 181 0
TimesNewRomanPS-BoldMT CID TrueType Identity-H yes
no yes 1058 0
TimesNewRomanPSMT TrueType WinAnsi *no*
no no 1064 0 <=
TimesNewRomanPS-BoldMT TrueType WinAnsi *no*
no no 1063 0 <=
TimesNewRomanPS-BoldItalicMT TrueType WinAnsi *no*
no no 1065 0 <=
BCDEEE+CourierNewPSMT TrueType WinAnsi yes
yes no 1066 0

attachment.htm (6.99 KB)

In correlazione al tema e-learning (ora parla la Ministra all'istruzione in
RAI) ho provato a cercare in rete
"Microsoft e-learning" :
A parte molti link a corsi su prodotti M$ non ho trovato nulla. Tra () gli
stessi corsi di M$ sono fatti con prodotti di altri.

Credo sarebbe necessario dare una definizione compiuta di "e-learning",
partendo da una scuola che si vorrebbe in toto o in parte rendere virtuale.

diego

attachment.htm (3.96 KB)