grazie in anticipo

Sono Enrico Spanu, una volta mi ero appassionato di linux e adesso ho
ripreso l'hobby estremo.

Soprattutto avere la scrittina che mi ricorda di aggiornare uindous mi
ha spinto a trovare nuove .iso per far andare i miei computer senza
antivirus.

comunque :

adesso un computer con kubuntu sta attaccato al tivù in sala e serve per
guardare film da iutube ma di più per le repliche di propagandalive
(trasmissione che finisce venerdì notte troppo tardi, allora lo si
scarica e la si riguarda il giorno dopo)

Un computer vecchio è stato riportato a splendore con xubuntu a 32 bit

un portatile lavora con lubuntu ma mica troppo bene (ha un avvio con una
fila di errori e ci mette una eternità sia ad accendersi che a spegnersi)

questo computer col quale vi scrivo è il uindous dieci perché gli fa
facile accedere ad un secondo disco fisso di archivio.

i problemi chiave sono :

Riuscire a fare in modo che i computer si condividano e si vedano. per
intenderci : le chiavette usb infilate nel router su lubuntu le riesco a
vedere solo scrivendo smb://192.168.1.1/ciumbia , sennò puoi cliccare
quel che vuoi ma non ci si arriva. fra un computer e l'altro anche
peggio (ping perfetti, ma tentativi di configurazione samba al delirio)
il kubuntu del computer in salotto e xubuntu a 32bit invece vanno sul
router ma fra di loro ciaone. uindous invece resta convinta di essere
del gruppo di lavoro soffitta invece di workgroup perchè quando era win7
riuscivi anche a cambiargli il nome del gruppo di lavoro ma adesso non
si sa piu come fare.

minore problema ma comunque non risolto, sul xubuntu trentadue ci
sarebbe un floppy che vorrei usare per scrivere un kolibri da infilare
in un portatile archeologico mitsuba ts30ms che ha win95 in tedesco ,
486/66 e 8MB di ram. Sarebbe un esperimento simpatico, peccato che
xubuntu , con tanto di iconcina floppy, non lo monta neanche se sudo.

e poi per riuscire a liberarsi definitivamente da uindous vorrei tanto
che i dischi di archivio venissero riconosciuti e usati. Su un altro
gombuder fatto per mio papà kubuntu lavora su di un disco e dall'altro
riesce a leggere ma non a scriverci.

magari impazzendo a cercare consigli su internet si riesce anche a
trovare la via per risolvere tutto, ma di certo al decimo tentativo e al
quinto aggiornamento , col rischio di caricare cose inutili e ingolfare
tutto.

quindi, con calma, ci sentiamo e col vostro aiuto di certo risolveremo
tutto. intanto ringrazio e saluto

Ciao Enrico, mi sa che ci si conosce :wink:

1° e 3° mercoledì del mese da qualche anno al centro di quartiere c/o
Cristallo (Regina Pacis) dalle 17:30 alle 19:30 teniamo Sportello Linux
http://www.comune.bolzano.it/stampa_context.jsp?area=295&ID_LINK=426&page=21056
Iscriuviti (al momento forse il server di riferimento ha qualche problema
causa aggiornamento) o comunque fatti vedere per parlare della tua Lan
casalinga.

diego

attachment.htm (4.46 KB)