lunedi internet a rischio di black out

Ma secondo voi e' credibile? A me sa tanto di film di fantascienza...

F

Francesca Scandellari
P Please consider the environment before printing this email
................................................................................................................

Faculty of Science and Technology
www.unibz.it/sciencetechnology<http://www.unibz.it/sciencetechnology&gt;
Room K 3.03
piazza Università, 1 - Universitätsplatz 1
I-39100 Bolzano - Bozen
Italia

T: +39 0471 017809
F: +39 0471 017009

attachment.htm (4.77 KB)

"Scandellari Francesca (A)" <Francesca.Scandellari(a)unibz.it> ha scritto:

Ma secondo voi e' credibile? A me sa tanto di film di fantascienza...
http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/07/07/news/luned_nero_internet_stop-38668271/?ref=fbpr
F

Francesca Scandellari
P Please consider the environment before printing this email
................................................................................................................

Faculty of Science and Technology
www.unibz.it/sciencetechnology<http://www.unibz.it/sciencetechnology&gt;
Room K 3.03
piazza Università, 1 - Universitätsplatz 1
I-39100 Bolzano - Bozen
Italia

T: +39 0471 017809
F: +39 0471 017009

_______________________________________________
http://lists.lugbz.org/cgi-bin/mailman/listinfo/lugbz-list

Io credo che abbiano da temere soprattutto le persone abituate a installare software di dubbia provenienza... in ogni caso si tratta solo di alcuni dns che vengono spenti, basta sostituirli con dns validi e tutto torna a funzionare :slight_smile:

Daniele

oltretutto per quello che ho sentito si parlera' di un 100.000 utenti
con problemi.. quindi una goccia nel mare.

A.

infatti, lunedi verranno disattivati gli accessi a questa rete di
DNS-server fasulli:

per cui chi per colpa del malware ha un dns fasullo impostato non risolverà
più nessun indirizzo. Ma poco male, perché con un dns fake impostato
meglio non navigare affatto che rischiare di finire su un sito fake.

cmq questo DNSCHANGER e' in giro da almeno un anno e stando all'articolo
che ho linkato antivirus e antimalware aggiornati dovrebbero comunque
accorgersi.

Nel mio caso i dns li ho impostati sul router e pc, tablet e quant'altro li
prendono
da DHCP, per sicurezza tengo verificato che i vari client che uso non
abbiano
cambiato impostazione DNS.

http://dns-ok.us/
http://dns-ok.it/ <<== it, di telecom

quello che trovo curioso, sempre leggendo, pare che se sei stato infettato,
in teoria google, facebook e i maggiori siti ti avvisano con un banner di
alert,
ma come fanno a sapere loro da quale dns passi? in teoria il dns ti fornisce
l'ip di un sito e poi tu ti ci colleghi; non è che se usi il dns fake
piuttosto
che uno reale cambia la rotta o la subnet di provenienza e quindi google
e compagnia se possono accorgere.

su windows in una sessione di "I don't want to fix your pc" :D:D:D ho usato
con successo questo per esempio:

molto buono. C'è la pro version ma quella free già fa tanto.

Stefano.

2012/7/7 Daniele Gobbetti <daniele(a)gobbetti.name>

attachment.htm (4.54 KB)

Stefano Martinelli <mstefano80(a)gmail.com> ha scritto:

quello che trovo curioso, sempre leggendo, pare che se sei stato
infettato,
in teoria google, facebook e i maggiori siti ti avvisano con un banner
di
alert,
ma come fanno a sapere loro da quale dns passi? in teoria il dns ti
fornisce
l'ip di un sito e poi tu ti ci colleghi;

Credo che lo facciano facendo finire le persone su server diversi, e che questo lo facciano comunicandoli a questa rete di DNS server (che comunque deve "risalire" la gerarchia dei dns per avere dati aggiornati da servire). Quindi una sorta di diagnosi a ritroso.

È solo un'ipotesi, ma mi sembra plausibile.

Daniele