networking (&kde?)

Hallo Liste,

con la nuova installazione della kubuntu edgy, mi sono ritrovato un problema
nel networking del portatile tra casa ed in ufficio.

In ufficio abbiamo un router con dhcp e ip legato al MAC address. Non riesco
ad usare il WIFI perché, pur vedendo la SSID, non accetta la passphrase.
Così ho un ip fisso wired (192.168.0.106)

Anche a casa ho un router wired dhcp, ma il problema è che nel binding mi
lega alla stesso ip (192.168.0.106) anche se dovrebbe dare 192.168.0.2 o .3)
e riscrive resolv.conf con la sola riga "nameserver 192.168.0.1" e il router
pare non riconoscere i dns, che sono quelli giusti, dell' ISP tiscali.
A questo punto però devo dire che da firefox, bash, gaim ecc non risolve
alcun indirizzo (e quindi non si collega) e per tutti cerca l' IP 1.0.0.0,
però konqueror funziona benissimo!
Non riesco a capire dove potrei intervenire per risolvere il problema:
/etc/network/interfaces contiene

auto eth0
iface eth0 inet dhcp

...quindi dovrebbe collegarsi senza problemi al router, che funziona
benissimo (ping e dns lookup funzionano)

...suggerimenti???

Grazie!
Stefano

attachment.htm (1.59 KB)

In ufficio abbiamo un router con dhcp e ip legato al MAC address. Non
riesco ad usare il WIFI perché, pur vedendo la SSID, non accetta la
passphrase. Così ho un ip fisso wired ( 192.168.0.106)

Anche a casa ho un router wired dhcp, ma il problema è che nel binding
mi lega alla stesso ip (192.168.0.106) anche se dovrebbe dare
192.168.0.2 o .3)

Sei sicuro che il tuo router di casa ti dia effettivamente un ip?
potresti postare un log della richiesta? Per quello che dici potrebbe
anche succedere che il tuo dhcp server di casa non ti risponde, al che
il tuo portatile prova con il lease che si ricorda dal lavoro che
funziona perchè incidentalmente la classe delle due reti è la stessa
anche se...

e riscrive resolv.conf con la sola riga "nameserver 192.168.0.1" e il
router pare non riconoscere i dns, che sono quelli giusti, dell' ISP
tiscali.

... questo (il fatto che resolv.conf venga riscritto) farebbe invece
sembrare che effettivamente il dialogo con il router avvenga
correttamente.

A questo punto però devo dire che da firefox, bash, gaim ecc non
risolve alcun indirizzo (e quindi non si collega) e per tutti cerca l'
IP 1.0.0.0, però konqueror funziona benissimo!

Potrebbe dipendere dal fatto che al lavoro usi un dns che in realtà è su
ip pubblico e konqueror se lo ricorda (prendila con le pinze, non
conosco le abitudini di kde e del suo network manager). Mentre gli altri
ubbidiscono a resolv.conf.

Non riesco a capire dove potrei intervenire per risolvere il
problema: /etc/network/interfaces contiene

auto eth0
iface eth0 inet dhcp

...quindi dovrebbe collegarsi senza problemi al router, che funziona
benissimo (ping e dns lookup funzionano)

immagino tu intenda dns lookup fatti dal router giusto?

...suggerimenti???

non so darti una soluzione, ma dei passi per la diagnosi si :slight_smile:

1- fai un cat di /var/lib/dhcp/*.leases (immagino ci sia un
dhclient.leases ma per stare tranquilli spulcia dentro tutto). Dovresti
trovarci sicuramente il lease che ti dà il router al lavoro

2- fai (da console e da root) un bel dhclient eth0 mentre sei collegato
al router di casa e vedi che cosa ti dice, se ti dà un lease sul 106 o
se non te lo dà e il tuo portatile se lo prende da solo

3- verifica (se puoi, su molti router si può fare) che il tuo router
mostri il mac del tuo portatile tra i dispositivi connessi, e se lo fa
prova a riservagli un ip diverso da .106 e vediamo che succede

Grazie!
Stefano

Di niente, alla prossima puntata :slight_smile:

DAniele

In ufficio abbiamo un router con dhcp e ip legato al MAC address. Non
riesco ad usare il WIFI perché, pur vedendo la SSID, non accetta la
passphrase. Così ho un ip fisso wired (192.168.0.106)

Che encryption usi?

Hai provato a mettere la chiave in HEX invece della passphrase?

Anche a casa ho un router wired dhcp, ma il problema è che nel binding mi
lega alla stesso ip (192.168.0.106) anche se dovrebbe dare 192.168.0.2 o
.3) e riscrive resolv.conf con la sola riga "nameserver 192.168.0.1" e il
router pare non riconoscere i dns, che sono quelli giusti, dell' ISP
tiscali. A questo punto però devo dire che da firefox, bash, gaim ecc non
risolve alcun indirizzo (e quindi non si collega) e per tutti cerca l' IP
1.0.0.0, però konqueror funziona benissimo!
Non riesco a capire dove potrei intervenire per risolvere il problema:
/etc/network/interfaces contiene

auto eth0
iface eth0 inet dhcp

...quindi dovrebbe collegarsi senza problemi al router, che funziona
benissimo (ping e dns lookup funzionano)

...suggerimenti???

Nessun suggerimento solo un sospetto: Può darsi che nella configurazione di
KDE tu abbia fatto delle impostazioni, che però funzionano solo per KDE.

Anch'io ho migrato a KUbuntu, ma per la gestione delle connessioni uso una
collezione di scripts che mi porto dietro da lungo. Non uso i vari
network-manager, perchè ho paura che facciano qualche magia e non riesco più
a collegarmi.

Come faccio io?

Quando sono in ufficio (wired connection):

$ sudo dhclient eth0

Quando sono a casa (wireless):

$ sudo iwconfig eth1 essid *****
$ sudo iwconfig eth1 enc *****
$ sudo dhclient eth1

Qualche volta, quando mi connetto da un amico o altri posti, o ad esempio
trammite UMTS, mi tocca reimpostare i DNS, perchè il DHCP mene da un paio che
non funzionano.

Mi sono creato un /etc/resolve.conf.virgilio

patrick(a)vaio:~$ cat /etc/resolv.conf.virgilio
nameserver 62.211.69.150
nameserver 212.48.4.15

E quando vedo che la resoluzione non funziona copio il file
su /etc/resolve.conf

sudo cp /etc/resolv.conf.virgilio /etc/resolv.conf

Tutto questo probabilmente non sarebbe necessario se si usasse bene i vari
tools di KDE o Gnome. Ma le cose a cui ci si è abituati non le si cambia
facilmente....

Happy hacking!
Patrick

Come faccio io?

Quando sono in ufficio (wired connection):

[snip]

E quando vedo che la resoluzione non funziona copio il file
su /etc/resolve.conf

sudo cp /etc/resolv.conf.virgilio /etc/resolv.conf

Io ho messo tutto in /etc/network/interfaces, faccio un esempio:

--8<-- cat /etc/network/interfaces --8<--
# This file describes the network interfaces available on your system
# and how to activate them. For more information, see interfaces(5).

# The loopback network interface
auto lo
iface lo inet loopback

# The primary network interface
iface ed inet dhcp
post-down rmmod e1000

#CABLATA

Rispondo velocemente a Daniele:

in effetti gli unici lease che ho in /var/lib/dchp3/*-leases sono
quelli con il 106 finale (per fare una prova in più, ho pure
cancellato i file e rifatto /etc/init.d/networking restart ed è
tornato il .106.
I dns lookup e ping che citavo sono quelli del router: un ping fatto
da shell mi da 100% packet loss verso quasi tutte le destinazioni.
Altra cosa strana è che nel router (netgear DG632) appariva il .106
con binding mac address corretto, ma che aveva come device name un MAC
address a me sconosciuto (probabilmente quello del router
dell'ufficio...). Quando ho cercato di sostituire quel MAC con quello
della LAN del router... "invalid device name" !!!
Poi ho provato a riservagli un ip diverso, e...
steevie(a)jeeg:~$ sudo dhclient3 eth0
There is already a pid file /var/run/dhclient.pid with pid 7270
killed old client process, removed PID file
Internet Systems Consortium DHCP Client V3.0.4
Copyright 2004-2006 Internet Systems Consortium.
All rights reserved.
For info, please visit http://www.isc.org/sw/dhcp/

Listening on LPF/eth0/00:c0:xx:xx:xx:xx
Sending on LPF/eth0/00:c0:xx:xx:xx:xx
Sending on Socket/fallback
DHCPREQUEST on eth0 to 255.255.255.255 port 67
DHCPACK from 192.168.0.1
bound to 192.168.0.133 -- renewal in 272477 seconds.

...adesso funziona come prima, ma non riesco a vedere il MAC del mio
portatile nell'interfaccia del router...

Boh, pomeriggio riprovo... vediamo se riesco a capirci qualcosa

Grazie ancora,
Stefano

Ciao Daniele,

grazie per averci dato la spegazione di sti aliases in interfaces. Sapevo che
c'è un modo, ma non ho mai capito come.

Rispondo velocemente a Daniele:

in effetti gli unici lease che ho in /var/lib/dchp3/*-leases sono
quelli con il 106 finale (per fare una prova in più, ho pure
cancellato i file e rifatto /etc/init.d/networking restart ed è
tornato il .106.

E questo mi pare strano (non tanto in se: la tabella di lease esiste
anche sul server, per cui è abbastanza normale che ti abbia riassegnato
quell'IP, quello che mi lascia perplesso è come hai fatto a finirci
dentro in quel lease la prima volta che ti sei collegato!).

I dns lookup e ping che citavo sono quelli del router: un ping fatto
da shell mi da 100% packet loss verso quasi tutte le destinazioni.

uhm... definisci "quasi" tutte per favore :). Potrebbe essere che riesci
a pingare le destinazioni che sono nella cache del tuo portatile (a
questo proposito: quando ti sposti la macchina la spegni e la riaccendi
o la sospendi?). Prova a pingare un indirizzo numerico (131.175.141.78
ad esempio - che so che risponde al ping -) e poi un dominio che
usualmente non visiti (laruga.dnsalias.net ad esempio) e poi uno che
visiti regolarmente, sempre per nome. Se il primo ping va, il secondo no
e il terzo si allora è una questione di cache.

Altra cosa strana è che nel router (netgear DG632) appariva il .106
con binding mac address corretto, ma che aveva come device name un MAC
address a me sconosciuto (probabilmente quello del router
dell'ufficio...). Quando ho cercato di sostituire quel MAC con quello
della LAN del router... "invalid device name" !!!

uhm... strano, a naso (dalla stringa che hai postato) dovrebbe uscire
jeeg (cat /etc/hostname), e comunque non certamente il mac del router
dell'ufficio. Ma non conosco il router in questione, quindi non mi
esprimo ulteriormente.

Poi ho provato a riservagli un ip diverso, e...
steevie(a)jeeg:~$ sudo dhclient3 eth0
There is already a pid file /var/run/dhclient.pid with pid 7270
killed old client process, removed PID file
Internet Systems Consortium DHCP Client V3.0.4
Copyright 2004-2006 Internet Systems Consortium.
All rights reserved.
For info, please visit http://www.isc.org/sw/dhcp/

Listening on LPF/eth0/00:c0:xx:xx:xx:xx
Sending on LPF/eth0/00:c0:xx:xx:xx:xx
Sending on Socket/fallback
DHCPREQUEST on eth0 to 255.255.255.255 port 67
DHCPACK from 192.168.0.1
bound to 192.168.0.133 -- renewal in 272477 seconds.

...adesso funziona come prima, ma non riesco a vedere il MAC del mio
portatile nell'interfaccia del router...

Quindi direi che è un problema del router che non forwarda le richieste
DNS. O che non le riceve proprio per qualche impostazione strana di port
forwarding. Riesci a fare un log di un ping (con tcpdump, tshark o
simili)?

Boh, pomeriggio riprovo... vediamo se riesco a capirci qualcosa

Grazie ancora,
Stefano

Figurati! Riepilogo un po' quello che penso:

1- il portatile lo spegni/riaccendi o lo sospendi quando vai a casa?
Questo potrebbe essere rilevante per questioni di cache.

2- per toglierci ogni pensiero puoi (temporaneamente) cambiare classe
della LAN del router di casa mettendola in 192.168.1.0? In questo modo
dovremmo quantomeno isolare i problemi dovuti alla omonimia dei due
router.

3- se riesci a loggare una richiesta di ping, soprattutto la parte in
cui i nomi vengono risolti con 1.0.0.0 , questo potrebbe essere di
grande aiuto, per capire che problemi ha il router nella risoluzione dei
nome (o nel forwarding di tali richieste)

4- assumo che se sovrascrivi /etc/resolv.conf tutto funzioni
regolarmente. Sbaglio? Due dns "buoni" da qualsiasi connessione sono ad
esempio quelli di opendns:
nameserver 208.67.222.222
nameserver 208.67.220.220

Ciao,
DAniele

Ciao Daniele,

grazie per averci dato la spegazione di sti aliases in interfaces. Sapevo che
c'è un modo, ma non ho mai capito come.

Non c'è di che, ci mancherebbe! Lieto di essere utile

> P.S. Se l'argomento interessa posso scrivere un piccolo howto
> su /etc/network/interfaces :slight_smile:

Penso possa essere veramente utile.

Ottimo, mi ci metto dietro allora!

Inoltre ti propongo di presentare il tuo futuro howto ad un mini-workshop.
Vogliamo infatti usare il primo incontro al mese (il LUGBZ si incontra ogni
martedì) per un mini-workshop di 1-2 orette. Cosa ne dici, avresti voglia?

Certamente! Dopo che ho preparato il mini howto lo posto e vediamo
quanto tempo potrebbe servire per esporlo; a naso non credo si superi
l'ora.

Happy hacking!
Patrick

Ciao,
DAniele

Ecco la risposta alle domande di patrick:

Che encryption usi?

Hai provato a mettere la chiave in HEX invece della passphrase?

No, per ora abbiamo WEP con una plain-text passphrase

Nessun suggerimento solo un sospetto: Può darsi che nella configurazione di
KDE tu abbia fatto delle impostazioni, che però funzionano solo per KDE.

Anch'io ho migrato a KUbuntu, ma per la gestione delle connessioni uso una
collezione di scripts che mi porto dietro da lungo. Non uso i vari
network-manager, perchè ho paura che facciano qualche magia e non riesco più
a collegarmi.

Infatti, è quello che facevo io di solito (cioè usare gli script
piuttosto che un network manager per paura di problemi)! Il problema è
che quando mi parte il WM, l'ip era già assegnato tramite script (la
kubuntu 6.10 non fa vedere i log dei servizi durante il boot, quindi
non so quale sia esattamente che fa partire il dhcp, anche se sono
sicuro che sia /etc/init.d/networking, che chiama
/etc/network/interfaces) e facendo ripartire lo script sia da shell
che da network manager

Come faccio io?
[cut]

Faccio anch'io allo stesso modo (e, come Daniele, anch'io ho sempre
usato E come WM, ma ora con queste distro "moderne" che ti
preinstallano tutto... :-)), ma continuavo a ricevere un indirizzo
"sbagliato"

Mi sono creato un /etc/resolve.conf.virgilio
[cut]
E quando vedo che la resoluzione non funziona copio il file
su /etc/resolv.conf

Sì, ora faccio pure io così :slight_smile:

Tutto questo probabilmente non sarebbe necessario se si usasse bene i vari
tools di KDE o Gnome. Ma le cose a cui ci si è abituati non le si cambia
facilmente....

E fai benissimo! Però io non avevo mai avuto il problema di dovermi
spostare con il portatile da una rete all'altra, entrambe con la
stessa subnet (a casa ho sempre avuto 192.168.x.x, all'uni 10.x.x.x),
quindi non riuscivo proprio a capire quale potesse essere il problema
:S

Ciao,
Stefano