PAT citata nella deliberazione N. 55 del 14.10.2016 del Comune di Roma

La PAT è stata citata come esempio nella deliberazione N. 55 del
14.10.2016 del Comune di Roma "Impegno all'uso di software libero o a
codice sorgente aperto nell'Amministrazione Capitolina" che invito
tutti a leggere:

Bravi cugini trentini!

PAT-PAB 1:0

Saluti,
Paolo.

La PAT è stata citata come esempio nella deliberazione N. 55 del
14.10.2016 del Comune di Roma "Impegno all'uso di software libero o a
codice sorgente aperto nell'Amministrazione Capitolina" che invito
tutti a leggere:
https://www.comune.roma.it/resources/cms/documents/Software_delibera.pdf

Bravi cugini trentini!

Massima stima per i cugini trentini, d'accordo. Ma qualche dubbio su Roma... :expressionless:

Notare:

  ...
  delibera
  ...
  2. di coinvolgere, a titolo gratuito e senza alcun onere a carico dell’Amministrazione
     Capitolina, le realtà esperte di software libero per agevolare la migrazione verso tale
     tipologia di software e svolgere iniziative mirate alla formazione del personale
     dipendente;

Cioe`: vogliono fare da solo e/o farsi aiutare a gratis, in altre parole non hanno budget.

What could go wrong? /s

Bye,
Chris.

> La PAT è stata citata come esempio nella deliberazione N. 55 del
> 14.10.2016 del Comune di Roma "Impegno all'uso di software libero o a
> codice sorgente aperto nell'Amministrazione Capitolina" che invito
> tutti a leggere:
> https://www.comune.roma.it/resources/cms/documents/Software_delibera.pdf
>
> Bravi cugini trentini!

Massima stima per i cugini trentini, d'accordo. Ma qualche dubbio su Roma...
:expressionless:

Notare:

  ...
  delibera
  ...
  2. di coinvolgere, a titolo gratuito e senza alcun onere a carico
dell’Amministrazione Capitolina, le realtà esperte di software libero per
agevolare la migrazione verso tale tipologia di software e svolgere
iniziative mirate alla formazione del personale dipendente;

Cioe`: vogliono fare da solo e/o farsi aiutare a gratis, in altre parole non
hanno budget.

What could go wrong? /s

Bye,
Chris.

Beh. io la vedo in modo positiva la cosa: riportato a NOI significherebbe che

"Invece di pagare uno studio alla ditta Alpin ci si rivolge ad esperti del
settore del settore..."

Poi la delibera è una cosa, i fatti saranno un'altra...
Ovvero sulla carta eravamo messi bene anche noi ma quando hai dei bari che
prendono le decisioni... nulla è scontato... speriamo che qui venga attuata.

Bye,
diti

Da annotare: anche il Ministero Difesa (MD) per la sua migrazione fruisce
in questa fase del supporto volontario (e gratuito) di LibreItalia (LI).
Questo stesso supporto è stato offerto anche al comune di Roma tramite una
iscritta LI che vi opera. L'attività che viene espletata per MD è
l'affiancamento alla conduzione del progetto di migrazione in base alla
matodologia TDF e la formatpozione dei formatori interni con persone
certificate. MD svolge poi in proprio la formazione sul territorio e anche
l'adeguamento del proprio parco applicativo, utilizzando quindi risorse non
gratuite ma interne.
Per il comune di Roma l'affiancamento nella conduzione del progetto di
migrazione è quello che si può prevedere fornito volontariamente e
gratuitamente; per le restanti fasi sarà da vedere, in base anche alla
disponibilità delle persone LI che ovviamente hanno limiti fisiologici.
diego

attachment.htm (3.86 KB)