Polo Tecnologico

Salve a tutti,
in questi giorni si fa un gran parlare di polo
tecnologico qui a Bz, dovrebbe sorgere sulle ceneri
dell'Alumix. Ho pensato: ma il Lug non potrebbe
chiedere in questa occasione una sede?
non so, un ufficio un'aula, da mettere a disposizione
dei vari interessati?

Sarebbe un luogo dove scambiarsi e accrescere
conoscenza e tecnologia....

Ciao
~roberto

roberto palmarin wrote:

Salve a tutti,
in questi giorni si fa un gran parlare di polo
tecnologico qui a Bz, dovrebbe sorgere sulle ceneri
dell'Alumix. Ho pensato: ma il Lug non potrebbe
chiedere in questa occasione una sede?
non so, un ufficio un'aula, da mettere a disposizione
dei vari interessati?

Sarebbe un luogo dove scambiarsi e accrescere
conoscenza e tecnologia....

Bella idea, ma c'e' il ma. Il LUGBZ e' formato di volontari che
sostengono il software libero nella nostra provincia. Fanno delle
riunioni, organizzano degli eventi, offrono workshops, fanno il proprio
sito con i vari servizi. Ma il LUGBZ non e' un azienda, non e' una
scuola, non e' un partito, non e' la chiesa GPL e non lo vuole essere.
Una sede ci costringesse ad pagare spese d'affitto, offrire un orario
d'apertura, pulire gli uffici, ... Chi lo fa e chi lo paga? E poi la
sede non e' esenziale per fare quel che facciamo oggi. Ci possiamo
incontrare nella pizzeria, fare i workshop e gli eventi in vari posti a
Bolzano e ci troviamo bene con quel che facciamo, qualche volta abbiamo
gia' dei problemi ad'organizzare tutto quel che abbiamo messo sui nostri
programmi. Il LUGBZ non ha bisogno di una sede, un ufficio o di chi sa
che cosa. Il LUGBZ ha bisogno di persone che partecipano e che lo
sostengano per raggiungere gli obiettivi, ha bisogno di qualche euro per
pagare le spese e quando arriva il momento del SFSCon ne ha bisogno di
un po' di piu', visto che di spese e il lavoro ne sono di piu'.

Ciao
Karl

Concordo con Karl, per primo ci vogliono le persone attive che usano le
strutture. Non e' sensato creare strutture, che poi rimangono inutilizzate.

Se qualche socio ha un idea di un progetto e per realizzarlo ha bisogno
di strutture o materiali, basta che proponga l'idea ad una riunione
oppure in lista. Ovviamente questo non vuol dire, che il LUGBZ possa
subito mettere a disposizione ogni cosa, anzi, ma il gruppo puo cercare
di trovare le cose che servono.

Io non so cosa sia il polo tecnologico dell'Alumix e non so che
possibilita' possa dare al nostro gruppe. Se Roberto vede una
possibilita e ha il tempo per informarsi, sarei contentissimo se ci
potesse portare qualche informazione ad una delle prossime riunioni.

Happy hacking!
Patrick

Karl Lunger schrieb:

Karl Lunger schrieb:
> Ma il LUGBZ non e' un azienda, non e' una
> scuola, non e' un partito, non e' la chiesa GPL e
non lo vuole essere.

Ma una sede trasforma un'associazione in una Chiesa?
:slight_smile:

> Una sede ci costringesse ad pagare spese
d'affitto, offrire un orario
> d'apertura, pulire gli uffici, ... Chi lo fa e chi
lo paga?

Concordo. l'idea é cmq di rifarsi alla provincia.

Io non sono parte attiva del Lug ma se ci fosse un
posto con qualche PC in rete e con la possibilita' di
giocare/lavorare con GNU Linux a me piacerebbe e
probabilmente parteciperei molto piú, e credo che il
discorso potrebbe valere anche per molti altri.
Inoltre permetterebbe almeno in parte di "sdoganarsi"
e diventare un po piú "reale".

Saluti e buona giornata a tutti!
~roberto

roberto palmarin wrote:

Karl Lunger schrieb:

Ma il LUGBZ non e' un azienda, non e' una
scuola, non e' un partito, non e' la chiesa GPL e

non lo vuole essere.

Ma una sede trasforma un'associazione in una Chiesa?
:slight_smile:

  Il solo fatto di avere una sede aumenta il numero delle persone che
partecipano. Perchè? Semplice si chiama continuità lavorativa.

  In pizzerie ci si vede ma non si possono portare avanti piccoli
progetti a gruppi perchè non è che per ogni piccolo gruppo di lavoro il
lug possa raccogliere gli spazi e le risorse.

  Pulire una sede non è un grosso problema (50/100 euro al mese bastano
per una signora che lo faccia), così come non lo dovrebbe essere pagare
l'affitto e le spese purchè l'affitto sia simbolico ovviamente.

  Oltretutto questo significa:

  - la possibilità di immagazzinare materiale

  - la possibilità di avere un parco macchine
    per attività quali net party o semplicemente leggere le e-mail

  - la possibilità di avere una biblioteca

  - la possibilità di avere un server (d'appoggio0 che eventualmente sia
    anche accessibile manualmente (magari chiuso in un armadio in sede).

  Ma sono certo che si tratta solo di una ristretta schiera di possibilità.

  Ciao,

Sono d'accordissimo.

Purtroppo il mio orario settimanale mi impedisce di partecipare alle
riuninioni in pizzeria, e forse é per questo che alla fine ho deciso di non
partecipare attivamente nel lugbz (se non nella mailing list).

Se ci fosse una sede sarebbe molto piú attraente la cosa.

Sono sicuro/convinto che si potranno trovare dei finanziamenti dalla
provincia per affitto/pulizie/accesso Internet ecc.....

Erik

Ciao a tutti, anche io non partecipo alla vita del lugBz e con gli
impegni che ho soprattutto ultimamente non so neanche se nel prossimo
futuro potrò partecipare ma sono d'accordo con roberto palmarin e
roberto foglietta.
Avere un punto fisso di ritrovo secondo me potrebbe essere un buon punto
di partenza per organizzare molti più incontri anche solo per scambi di
idee. Gli incontri in pizzeria possono essere anche simpatici ma non
posso tirare fuori il portatile e piazzarlo sul tavolo :slight_smile: Magari molte
persone che non fanno parte del lug sapendo che c'è un punto fisso dove
andare, si unirebbero senza pensarci due volte!
Potrebbe essere una buona idea. Una migliore quella di trovare il modo
per avere il locale senza gravare economicamente sul lug...(...magari la
provincia ha da qualche parte qualche fondo "sconosciuto"...).
Ciao

Erik Norman wrote:

Qualche anno fa il nostro gruppo quasi quasi aveva preso in affitto una
sala. Poi siamo arrivati alla conclusione che nessun socio avrebbe avuto
il tempo di frequentarla. L'unico orario che i soci avevano a
disposizione per il LUGBZ era la sera per la pizzata o meglio a quei
tempi si andava dal cinese.

Abbiamo percio' concluso che spendere soldi per avere un magazino non
faceva senso. E cosi' abbiamo chiuso il progetto ourCastle.

Oggi la situazione sembra essere cambiata. Forse il progetto va' riaperto.

Io personalmente non ho il tempo per gestire una sala e percio' faccio
la seguente proposta. Ho messo il punto sul ordine del giorno della
riunione di domani sera. Se c'e' qualcuno disposto a occuparsi di
gestire la sala e a preparare un progetto, lo invito alla riunione di
domani.

Ho messo online l'ordine del giorno di domani:
http://member.lugbz.org/wiki/MeetingAgenda

Fin'ora non avevamo l'occasione di andare in rete internet, percio'
molti documenti esistevano solo sul mio portatile. Fra questi anche il
documento con i punti dell'ordine del giorno.

Adesso che alla pizzeria abbiamo accesso internet, possiamo gestire
questi documenti online. Questo ha il vantaggio che ogni socio, avendo
accesso al wiki, puo' autonomamente aggiungere punti gia' prima della
riunione stessa.

Secondo vantaggio, i protocolli vengono scritti online, cosi Christian
Mair ha meno lavoro.

A Valerio vorrei suggerire di passare in Pizzeria, perche' anche se
durante la riunione abbiamo deciso di non usare i portatili, eccezzione
chi scrive il protocollo e che legge l'ordine del giorno, dopo la
discussione la possibilita' di usarlo c'e'.

Happy hacking!
Patrick

idee. Gli incontri in pizzeria possono essere anche simpatici ma non
posso tirare fuori il portatile e piazzarlo sul tavolo :slight_smile:

E` proprio quello che facciamo sempre :wink:

In effetti e` un po` maleducato farlo. Vedi il nostro tavolo sommerso da
sta schiera di notebook piazzati davanti a facce palide e illuminate da
luce bluastra dal basso...

Bye, Chris.

Salve a tutti.
sinceramente io mio discorso era un po diverso, non
discuto la necessita di una sede o quanto costa e chi
la gestisce o chi fa le pulizie :slight_smile:
...............

La provincia ha deciso di creare un polo tecnologico
all'ex-alumix dove piazzare le centri di ricerca ecc
ecc.

L'idea mia era di chiedere fin da ora ai vari
assessorati di tenere in conto di un'associazione
quale il lugbz e riservargli un posticino.

Chissa' che tempi saranno necessari ma perche' non
provare a fare sentire gia la propia voce?

Ciao!

roberto palmarin schrieb:

Salve a tutti.
sinceramente io mio discorso era un po diverso, non
discuto la necessita di una sede o quanto costa e chi
la gestisce o chi fa le pulizie :slight_smile:
...............

La provincia ha deciso di creare un polo tecnologico
all'ex-alumix dove piazzare le centri di ricerca ecc
ecc.

http://www.ansa.it/main/notizie/notiziari/qualitaaltoadige/20050124142933238779.html

L'idea mia era di chiedere fin da ora ai vari
assessorati di tenere in conto di un'associazione
quale il lugbz e riservargli un posticino.

Nel communicato c'e' scritto che la facolta' universitaria di design
sara' probabilmente coinvolta nella gestione.

Ma e' un polo tecnologico o artistico?

Chissa' che tempi saranno necessari ma perche' non
provare a fare sentire gia la propia voce?

Ribadisco che sarei interessato a capire la funzione e lo scopo del polo
tecnologico e magari anche le possibilita' che potrebbe dare al LUGBZ.

Tu avresti voglia d'informarti?

Happy hacking!
Patrick

Anche se con un po di ritardo (ero amalato) voglio dire la mia.
Io trovo interessante avere un posto dove trovarsi per discutere,
giocarci e lavorarci con il Software Libero. E se c'è magari la
possibilità di avere un locale in questo polo tecnologico, perchè no.
Il solito problema è però, chi gestice il locale? Io vedo solo adesso,
che sono sempre le stesse 4-5 persone che tirano avanti la barracca.
Probabilmente perchè l'altra gente non ha tempo, voglia, interesse
etc... Non importa.
Allora mi chiedo come mai l'interesse cresce di auitare il LugBZ, solo
quando ci sono dei PC in rete da utilizzare, magari con un accesso
internet gratis?
Anche in questo locale ci dovranno essere degli orari, che qualcuno
troverà comodo e qualcunaltro no.
Ovviamente sono d'accordo che la pizzeria non è il posto giusto per
smanettare e che per qualcuno è anche imbarazzante.
Però quello che volgio dire, la cosa più importante che il LugBZ
ha bisogno è la gente che aiuta tirare avanti la baracca con o senza
sede.

Saluti
Robert

dolle schrieb:

Anche se con un po di ritardo (ero amalato) voglio dire la mia.

Mi associo a dolle:

Io trovo interessante avere un posto dove trovarsi per discutere,
giocarci e lavorarci con il Software Libero. E se c'è magari la
possibilità di avere un locale in questo polo tecnologico, perchè no.
Il solito problema è però, chi gestice il locale?

e affiungo:
un locale in zona industriale non è proprio quello che ci aiuterebbe ad
essere più raggiungibile.
Io vedo di più un accordo con Jugend Info giovanni (http://info.bz.it)
in via Rosmini.

Inoltre voglio riprendere il discorso di Karl:
dobbiamo stare attenti di non essere troppo vicini al settore
imprenditoriale

corsiali saluti

Martin

Patrick Ohnewein wrote:

Ho messo online l'ordine del giorno di domani:
http://member.lugbz.org/wiki/MeetingAgenda

  Domani è martedì grasso è ci sono i balli in maschera.
  In genere i balli in maschera piacciono molto alle ragazze
  le ragazze piacciono molto a me (e talune volte io a loro!)
  a me piacciono molto i balli in maschera
  ;-)

  Forse visto che la questione non è urgente si potrebbe posticipare di
una settimana. Lo dico perchè QUALCHE volta potrei anche offrirmi di
tenere aperta l'eventuale futura sede. NOTA BENE: QUALCHE VOLTA che
significa al massimo 2 volte al mese (ma meglio sarebbe 4 persone che
ruotano ognuno su 2 appuntamenti al mese in maniera che vi siano sempre
due persone almeno in sede).

Secondo vantaggio, i protocolli vengono scritti online, cosi Christian
Mair ha meno lavoro.

  scusa se mi permetto di specificarlo per coloro i quali (ma ci sono?)
che seguono questa lista ma non sono famigliari con il tedesco:

  protocolli = verbali

  Ciao,

Ciao!

Roberto A. Foglietta schrieb:

Patrick Ohnewein wrote:

Ho messo online l'ordine del giorno di domani:
http://member.lugbz.org/wiki/MeetingAgenda

Domani è martedì grasso è ci sono i balli in maschera.
In genere i balli in maschera piacciono molto alle ragazze
le ragazze piacciono molto a me (e talune volte io a loro!)
a me piacciono molto i balli in maschera
:wink:

Buon divertimento!

Forse visto che la questione non è urgente si potrebbe posticipare di
una settimana. Lo dico perchè QUALCHE volta potrei anche offrirmi di
tenere aperta l'eventuale futura sede. NOTA BENE: QUALCHE VOLTA che
significa al massimo 2 volte al mese (ma meglio sarebbe 4 persone che
ruotano ognuno su 2 appuntamenti al mese in maniera che vi siano sempre
due persone almeno in sede).

All'ultima riunione il punto non e' stato discusso, perche' non cera
nessuna delle persone che avevano richiesto una sala. Tranne te, ma
avevi una posizione un po debole :slight_smile:

Penso che le persone che vogliono una sala, si dovrebbero mettere
assieme e proporre una possibile idea ad una delle prossime riunioni.

Ripeto che personalmente sono apertissimo ad una sede, ma per motivi di
tempo non la posso gestire. Sarei molto contento se qualcuno sene
vorrebbe assumere la responsabilita'.

Secondo vantaggio, i protocolli vengono scritti online, cosi Christian
Mair ha meno lavoro.

scusa se mi permetto di specificarlo per coloro i quali (ma ci sono?)
che seguono questa lista ma non sono famigliari con il tedesco:

protocolli = verbali

Grazie! Spero di ricordarmene per le prossime riunioni e comunicazioni.

Happy hacking!
Patrick

Patrick Ohnewein wrote:

Ciao!

Roberto A. Foglietta schrieb:

Patrick Ohnewein wrote:

Ho messo online l'ordine del giorno di domani:
http://member.lugbz.org/wiki/MeetingAgenda

Domani è martedì grasso è ci sono i balli in maschera.
In genere i balli in maschera piacciono molto alle ragazze
le ragazze piacciono molto a me (e talune volte io a loro!)
a me piacciono molto i balli in maschera
:wink:

Buon divertimento!

http://www.roberto.foglietta.name/home/index.php?mod=05_Personali/03_Foto/10_carnevale.lnk

  Ciao,