Resignation from the pkg-systemd maintainer team

Ai Debianisti del LUGBZ: chi può riassumere brevemente ciò che sta succedendo?

http://lists.alioth.debian.org/pipermail/pkg-systemd-maintainers/2014-November/004563.html

Thx,
Paolo.
-- Inviato dal mio cellulare Android con K-9 Mail.

attachment.htm (365 Bytes)

Ciao,

2014-11-17 0:33 GMT+01:00 Paolo Dongilli <paolo.dongilli(a)gmail.com>:

Ai Debianisti del LUGBZ: chi può riassumere brevemente ciò che sta
succedendo?

http://lists.alioth.debian.org/pipermail/pkg-systemd-maintainers/2014-November/004563.html

In breve? Da quanto ho capito mercoledì prossimo ci sarà un annuncio
"epocale" riguardo al freeze di jessie [1]. La cosa dovrebbe
riguardare l'introduzione di systemd come sistema di gestione dei
daemonidi default e che verranno eliminate le dipendenze di alcuni
daemoni agli altri systemi (init, sysvinit etc), basando quindi debian
solo su systemd. Questa decisione ed il modo con cui è stata presa non
va giù a molti tra gli sviluppatori/maintainer debian, alcuni dei
quali (Joey Ross su tutti [2]) hanno già lasciato debian, perché di
fatto impedisce all'utente di scegliere.

Ciao,
Stefano

[1] https://lists.debian.org/debian-project/2014/11/msg00002.html
[2] https://lists.debian.org/debian-devel/2014/11/msg00174.html

Ai Debianisti del LUGBZ: chi può riassumere brevemente ciò che sta succedendo?

http://lists.alioth.debian.org/pipermail/pkg-systemd-maintainers/2014-November/004563.html

Thx,
Paolo.

Ciao,

non so sei ti riferisci alle dinamiche tra persone o a questioni tecniche.

Tecnicamente il riassunto e` che siamo tutti quanti vissuti felici per molti
anni con l'old-style init system (/etc/inittab e /etc/rc.d ecc).

Nella tradizione del user-space linuxiano del "always break a working system"
(*cough* Gnome3 *cough*), qualche anno fa due alternative al old-style sono
venuti a galla: prima upstart (di canonical) e poi systemd (di Lennart Poettering).

Notare che Poettering e` da solo benzina pura (vedi il dramma dell'introduzione
di PulseAudio)...

Debian inizialmente non si e` schierato (volevano supportare tutti i 3), questo
era ovviamente poco realistico considerato il lavoro che sarebbe stato per i
maintainer, da li e` nata la discussione:

https://wiki.debian.org/Debate/initsystem/

All'inizio di quest'anno Debian ha votato systemd:

https://lists.debian.org/debian-ctte/2014/02/msg00281.html

Cmq. dopo aver votato systemd le resistenze sono continuate e
ad un certo punto probabilmente Tollef si sara` detto
"chi me lo fa fare"...

https://twitter.com/tfheen/status/534026423628210176

Cmq. sembra che continuera` a lavorare per Debian, solo non piu` come
maintainer di systemd.

A questo punto cmq. systemd mi sa che restera`... ormai un numero critico
di distribuzioni (praticamente tutte) hanno deciso per systemd.

Bye,
Chris.

Joey *Hess* ha lasciato Debian per il motivo contrario. Perche' debian
sembra essere incapace di prendere una decisione tecnica.

Tollef Fog Heen ha risposto nei commenti nel /. post, ma non c'e niente
di veramente nuovo.
http://linux.slashdot.org/story/14/11/16/2142244/longtime-debian-developer-tollef-fog-heen-resigns-from-systemd-maintainer-team

E Russ Allbery lascia il technical committee:
http://lwn.net/Articles/620879/

Ho l'impressione che i personaggi che si sono distinti di
ragionevolezza nella discussione circa systemd sono quelli a lasciare
ora. Sarebbe un vero disastro per debian, IMHO... :frowning:

Thomas