Ris: Ris: Cerco alternativa a Facebook e Whatsapp

Confermo, nel caso di messaging tipo signal (ma anche whatsapp, che usa
un protocollo di crittografia basato su quello di signal) il messaggio è
cifrato end-to-end, quindi *tecnicamente* non intercettabile nemmeno sul
server (dove però rimangono i metadati, es. chi parla con chi, quanto,
quando, chi è amico di chi, ecc.).

E' anche possibile che ci siano delle "backdoor" (o che vengano messe in
una versione aggiornata in seguito) direttamente nell'app per
intercettare specifiche conversazioni, anche se il rischio di farsi
scoprire per il produttore dell'app è molto alto (se qualcuno reversa
l'app e la scopre) che *IMHO* è difficile che ci sia una cosa del
genere, ma non ci metterei la mano sul fuoco :slight_smile:

Di solito per intercettare questo tipo di comunicazioni le agenzie di
law enforcement ricorrono a trojan (aka "captatori informatici")
direttamente sul dispositivo della persona da intercettare, che a quel
punto possono intercettare testi/audio/video direttamente alla fonte (o
a tecniche tradizionali, es. intercettazione ambientale).

Al contrario telegram (salvo messaggio "segreto"), messenger, ecc.
proteggono solo il canale, i messaggi possono essere letti/intercettati
da chi ha il controllo del server (oltre ai metadati di cui sopra).

ciao,
I.

E' anche possibile che ci siano delle "backdoor" (o che vengano messe in
una versione aggiornata in seguito) direttamente nell'app per
intercettare specifiche conversazioni, anche se il rischio di farsi
scoprire per il produttore dell'app è molto alto (se qualcuno reversa
l'app e la scopre) che *IMHO* è difficile che ci sia una cosa del
genere, ma non ci metterei la mano sul fuoco :slight_smile:

A tal proposito:
https://www.osnews.com/story/130427/five-eyes-nations-discuss-backdoor-access-to-whatsapp/
https://www.forbes.com/sites/kalevleetaru/2019/07/26/the-encryption-debate-is-over-dead-at-the-hands-of-facebook/

ciao,
I.