WiildOs in aula con Netlive-Server

Inoltro una mail (modificata) per un progetto che sta prendendo forma
dalla fusione di due notevoli altri. NetLive + WiildOS e che avrebbe
bisogno di maggiore visibilità visto i suoi notevoli vantaggi.

Faccio notare che la NetLive è stata presa come riferimento di
fat-client persino da Ubuntu, come si vede chiaramente da questa pagina:

https://help.ubuntu.com/community/UbuntuLTSP/FatClients

Introduction

LTSP 5.2 comes with support for fat clients. Similarly to thin clients,
fat clients use the server as a network disk for /home and for the root
file system, and authenticate with ldm/ssh. But in contrast with thin
clients, fat clients use their own RAM and CPU power to run the
applications. Of course this also means that their hardware requirements
are the same as for running Ubuntu on normal workstations.

This is a similar to the functionality in DRBL and Netlive, with one
                                                   ^^^^^^^
large bonus being that LTSP-fat uses NBD for offering the client's root
filesystem to the client, which is faster than NFS.

[...]

----- Forwarded message from Ezio Da Rin <ezio(a)linuxnetlive.org> -----

[...]

La prima release di questo DVD (da perfezionare con la localizzazione,
magari cercando di coinvolgere Alberto Arpaia di LinuxItaliano se
volete) si può scaricare da qui:

http://www.linuxnetlive.org/public/wiildOs/netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-aa

(1.2 GB)
http://www.linuxnetlive.org/public/wiildOs/netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-aa.md5sum.txt

http://www.linuxnetlive.org/public/wiildOs/netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-ab

(0,9 GB)
http://www.linuxnetlive.org/public/wiildOs/netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-ab.md5sum.txt

naturalmente i due file, divisi in quanto non possiamo a fare l'upload
oltre i 2 GB con Aruba, vanno ricomposti con:

cat netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-aa
netlive-server_wiildOs-2.01-dvd-ab > netlive-server_wiildOs-2.01-dvd.iso

che ricostruisce l'iso con questo md5sum:
http://www.linuxnetlive.org/public/wiildOs/netlive-server_wiildOs-2.01-dvd.iso.md5sum.txt

In pratica il dvd avvia un server live per fat-client su un pc o tramite
virtualbox e i pc faranno il boot con wiildOs. Dobbiamo ricordarci di
avere un router 192.168.0.254 oppure riconfigurare il server dhcp di
Netlive-Server altrimenti avremo delle latenze noiose all'avvio. A
questo proposito sul nostro sito si può trovare un Endian-Firewall
virtuale già configurato.

queste sono le credenziali che metteremo sulla pagina di download sul
sito se il progetto avrà un futuro:

per WiildOs-2.01